Goccia dopo goccia…

Cercavo un senso e la semplicità nella complessità naturale e al contempo innaturale dei pensieri, quelli che offrono pace e guerra in una infinita alternanza, la lotta atavica tra istinto e ragione, tra il conformismo e l’amore.

Insomma, come spiegare, quei pensieri che un po tutti fate, quei pensieri che mischiano urla e melodiche note, quei pensieri in cui ti vuoi confrontare e nei quali continui a sperare, sognare.

Siamo fatti di pensieri!!

Anche adesso, queste parole, quelle che scriverò sono una infinitesima parte dei pensieri che ho, sono una infinitesima parte di ciò che appaio essere ma, comunque, radice dell’essenza l’unica forse ad avere piena coscienza di ciò che voglio, che desidero.

Mi fermo, ascolto quel leggero tintinnio che come da una fonte, goccia dopo goccia alimenta il torrente impetuoso dei pensieri e dello stato dell’essere, del desiderare, dell’esigenza di sognare, della brama del realizzare e…no, non si tratta di coscienza, quella fonte è il cuore e quelle gocce infinite sono tutte quelle parole con cui cerco continuamente di definire l’amore.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: