Fossero solo parole

Fermo, immobile, osservo.

In realtà leggo, non negli occhi o nel tuo sguardo che non vedo ma, tra le righe di ciò che scrivi, cercando di immaginare tutte quelle parole e quei pensieri nascosti tra le righe, quelle poche ma, significative righe.
 
Trovo immagini, le visualizzo quasi fossi seduto su una panchina, a fare da spettatore mentre, pian piano ascoltando le parole, si compone la scenografia e inizia la storia, quella che stai raccontando e, a volte, quella che stai celando.
Sento le emozioni, quelle che vorresti urlare, rivivere infinite volte perché,
sono ricordi che, nel bene o nel male fanno parte di te, sono te ed ora, che le hai condivise, fanno parte anche di me.
 
Le vivo talmente intensamente che, vorrei dire parole e, proprio come te, le scrivo, nelle righe e tra le righe, tra una risata e una carezza, tra l’amaro e la dolcezza.
 
Lo leggo così, lo scrivo così, lo vivo così.
In fondo è solo Twitter.
 
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: